Back to Top

Giornale on line registrato al Tribunale di Pavia n. 2/2016

IL PETTIROSSO CHE AIUTO’ GESU’

Foto IL PETTIROSSO CHE AIUTO’ GESU’

NEWS

Quando ero piccola mio papà mi portò a casa una raccolta degli anni Sessanta dedicato alle leggende popolari sugli animali. Mi colpì la storia che trovai nel libro dedicato ai volatili, tanto che la ricordo sempre in questo periodo. Una volta i pettirossi erano tutti grigi, dal capo alla coda. Uno di loro si trovò a volare sul Golgota e, vedendo un uomo crocefisso, si posò sulla sua spalla. L’uccellino piangeva dispiaciuto, notando che l’uomo portava una corona di spine e grondava sangue. Una goccia finì sulla guancia e subito il piccolo volatile cercò di asciugarla. L’Uomo ringraziò il piccolino della sua generosità e decise, come dono, di lasciargli sul petto quel segno rosso così che tutti gli uomini nei secoli futuri, si ricordassero di quella piccola creatura generosa. A casa del mio fidanzato vedo spesso i pettirossi posarsi felici sui rami di un vecchio caco… mi hanno sempre fatto simpatia questi piccoli uccelli e ogni volta che li vedo mi viene in mente la bellissima leggenda che vi ho raccontato qui sopra. Nella vita di ognuno di noi ci sono tanti “pettirossi” ed alcuni di loro purtroppo hanno lasciato il nido per ritornare liberi nel cielo. In questo momento ricordiamoci dei “pettirossi” che abbiamo perso ma non dimentichiamoci di quelli che ci vogliono bene. In questi giorni che precedono la Pasqua, che sarà ovviamente sottotono rispetto agli altri anni, vi lascio le parole della poetessa Emily Dickinson:
Se io potrò impedire
a un cuore di spezzarsi
non avrò vissuto in vano.
Se allevierò il dolore di una vita
o aiuterò un pettirosso caduto
a rientrare nel nido
non avrò vissuto invano.

08/04/2020

Paola Doria

fbshare   ttshare

Potrebbero interessarti...



Cambiamento, questo (s)conosciuto...

siete pronti?



SOLIDARIETA' ONLINE: l'asta benefica di Giuseppe Farruggello per Campobello di Licata

L'artista siciliano, pavese di adozione, ha organizzato un'asta benefica per il suo paese di origine



BUONA PASQUA!

Tanti auguri



L’insostenibile gravità dell’essere in casa

Sboccia la primavera ma con essa, in questo periodo, spuntano anche i nostri scheletri negli armadi...



IL BISCOTTO DELLA SFORTUNA ED I FURBETTI DEL CORONAVIRUS

Il caos italiano tra pandemia e burocrazia ed i furbetti che cavalcano l'onda della situazione



APPELLO AI VIGEVANESI

RESTATE A CASA, USCITE SOLO PER LO STRETTO NECESSARIO



ALBA: APRE IL NUOVO OSPEDALE DI VERDUNO

ospedale di Verduno, Covid hospital del Piemonte IL SINDACO DI ALBA, CARLO BO: “NUOVE FORZE IN CAMPO PER FAR FRONTE ALL’EMERGENZA”



FATELO PER I VOSTRI CARI

#iostoacasa



EMERGENZA CORONAVIRUS

L’Italia è una nazione forte e anche da questo ne usciremo sicuramente a testa alta.



NOVARA: ritorna il Servizio Civile

Da domani 20 febbraio i ragazzi entreranno in servizio nelle diverse aree di assegnazione: cultura, istruzione, politiche sociali


Galleria Fotografica