Back to Top

Giornale on line registrato al Tribunale di Pavia n. 2/2016

ALESSANDRIA: il 4 e 11 settembre Tofeo "Idea" e XIII Memorial "Ernesto Cima"

Foto ALESSANDRIA: il 4 e 11 settembre Tofeo

EVENTI

Due mercoledì – precisamente il 4 e l’11 settembre – in cui Alessandria sarà protagonista nella pallacanestro e sarà luogo (presso il PalaCima di Lungo Tanaro San Martino 8) di una serie di elementi incentrati sul binomio “sport e solidarietà”. Gli eventi in questione, a cui l’Amministrazione Comunale di Alessandria ha conferito il proprio patrocinio, sono rispettivamente la prima edizione del Trofeo “IDEA” (4 settembre ore 20.00) e la XIII edizione del Memorial “Ernesto Cima” (11 settembre ore 20.30). Per presentare le peculiarità di questi due prestigiosi appuntamenti (promossi e organizzati dall’Associazione IDEA onlus di Alessandria insieme agli “Amici di Ernesto” e al gruppo “Trenta Aprile”) è stata convocata la conferenza stampa odierna alla presenza di Piervittorio Ciccaglioni, Assessore comunale allo Sport e Disabilty Manager di Alessandria, Paolo Berta, Presidente dell’Associazione IDEA onlus, Eleonora Cima, figlia di Ernesto Cima, Mario Robotti, Delegato FIP-Federazione Italiana Pallacanestro per la provincia di Alessandria, Giacomo Carrera, Direttore Generale NoviPiù-Junior Casale Basket, e Roberto Tava, Presidente Bertram-Derthona Basket. Oltre a questi, vanno segnalati i diversi Soggetti che sostengono fattivamente i due prestigiosi eventi sportivi, ossia la Camera di Commercio di Alessandria, la Coop-Novacoop (Area Politiche Sociali), la Ortopedia Noli di Alessandria, la Sunrise Medical, la ditta Papillo Ascensori, la ditta Fratelli Derizio e il CSVAA-Centro Servizi Volontariato Alessandria e Asti (presente alla conferenza stampa con il Vicedirettore Gianluca Marocco). Per quanto riguarda il Primo Trofeo “IDEA”, l’evento si caratterizza dalla presenza della squadra di basket del Junior Casale che si confronterà con la squadra francese degli Sharks di Antibes, in Costa Azzurra. Si tratta di una sfida avvicente con tutti gli elementi per consentire al pubblico (con ingresso ad offerta) di vivere un momento di respiro internazionale con atleti di grande bravura e agonismo. L’organizzazione del Trofeo e la sua concretizzazione è finalizzata a far conoscere sempre di più a un pubblico vasto le attività svolte dall’associazione IDEA Onlus e sostenerne fattivamente la meritoria azione. IDEA onlus (con sede in via Toscanini 9 - zona piazza Gobetti ad Alessandria) è infatti un’associazione che, ispirandosi ai principi della solidarietà umana, ormai da un quarto di secolo è attiva in progetti e iniziative a favore delle persone con disabilità tutelandone i diritti, curandone l’inserimento nella vita sociale e favorendo al contempo l’attenzione della stessa comunità locale sul tema delle disabilità. Il secondo prestigioso appuntamento è quello di mercoledì 11 settembre con la XIII edizione del Memorial “Ernesto Cima”. Gli elementi che rendono particolarmente interessante l’edizione 2019 sono rappresentati, per un verso, dalla presenza di due squadre di grande rilievo nel panorama cestistico nazionale – la Bertram-Derthona Basket e la Basket Torino – e, per altro verso, che la partita è stata inserita quale seconda giornata del Girone Verde della SuperCoppa LNP-Lega Nazionale Pallacanestro 2019. Sarà dunque un momento “alto” e spettacolare per il pubblico che Alessandria attende al PalaCima anche per questo secondo evento: un pubblico (con ingresso ad offerta minima di 10 euro) che sarà certamente numeroso e disponibile a compartecipare ad un progetto di sostegno dell’associazione IDEA Onlus che fa onore allo sport e, al contempo, alla solidarietà. Il tutto nel segno di Ernesto Cima, grande cestista alessandrino nonché architetto mancato prematuramente il 1° aprile 2001 all'età di 47 anni e, soprattutto, nel ricordo dei valori che hanno caratterizzato la sua esemplare figura e attività nel settore dello sport come in quello professionale e in quello familiare. «Vorrei particolarmente ringraziare – ha dichiarato il Presidente di IDEA Onlus, Paolo Berta – sia i tanti Soggetti pubblici e privati che ci sostengono per la promozione di questi due eventi, sia le due squadre veramente amiche della nostra associazione. Mi sto riferendo alla Junior Casale e alla Bertram-Derthona Basket che anche quest’anno sono presenti, così come lo sono state già nelle cinque ultime edizione del Memorial Cima in entusiasmanti derby provinciali in terra alessandrina con i loro giovani campioni cestiti. Quest’anno il loro agonismo unito alla sensibilità dei loro Dirigenti ha creato le condizioni per qualificare non uno ma due momenti di grande rilievo sportivo, operando sia nel dare un respiro internazionale alla sfida del 4 settembre del Primo Trofeo IDEA grazie alla presenza degli Sharks di Antibes, sia nel rendere possibile l’inserimento del nostro Memorial Cima 2019 quale prestigiosa seconda giornata del Girone Verde della SuperCoppa LNP 2019». «Questi due eventi – ha sottolineato Piervittorio Ciccaglioni, Assessore comunale allo Sport di Alessandria – a cui l’Amministrazione Comunale ha conferito convintamente il proprio Patrocinio fanno onore alla grande tradizione sportiva della nostra Città e, al contempo, sottolineano ancora una volta la forza del mettere insieme obiettivi squisitamente sportivi con quelli di natura solidale. In questo senso, non posso non ricoscere la meritoria attività svolta quotidianamente dall’associazione IDEA onlus e quanto sia importante che queste realtà associative siano valorizzate e, prima ancora, riconosciute come Soggetti e “luoghi” importanti di aggregazione sociale e relazionale. Sentiamo tutti l’urgenza e il desiderio di rendere sempre più bella, attrattiva, vivibile la nostra Alessandria e questi due momenti sportivi del 4 e 11 settembre mi sembra siano un ottimo gesto per coinvolgerci tutti, ciascuno con il proprio ruolo, nella costruzione della nostra Città per un futuro sempre più performante e di attrattivo... anche in ambito sportivo, sociale e aggregativo». ? Scheda informativa dell’associazione IDEA onlus - Alessandria L’associazione IDEA onlus si è costituita nel dicembre del 1990 per iniziativa di un gruppo di persone con disabilità e si prefigge di: ? combattere l’indifferenza, l’emarginazione e l’isolamento cui sono confinate spesso le persone con disabilità; ? aiutare con tutti i mezzi disponibili il loro inserimento sociale, nelle scuole di ogni ordine e grado e nel mondo del lavoro; ? sensibilizzare, secondo la specifica competenza, i vari enti pubblici per promuovere la progettazione accessibile e l’eliminazione delle barriere architettoniche esistenti come marciapiedi, edifici pubblici e privati non accessibili ma aperti al pubblico, mezzi di trasporto pubblici, aree verdi etc.; ? svolgere ogni possibile attività socio-assistenziale a favore delle persone con disabilità e promuovere iniziative culturali, sportive e sanitarie. L’associazione mira a ricercare e far raggiungere la massima autonomia possibile a tutte le persone svantaggiate, in modo da renderle “soggetti” con i medesimi diritti e doveri di ogni altro cittadino. Per svolgere la propria attività l’associazione si avvale dell’aiuto dei soci sostenitori e di volontari; il Consiglio Direttivo, infatti, è composto da nove membri, di cui quattro sono persone con disabilità. La sede è un punto di riferimento essenziale per i soci e non, ed è aperta al pubblico il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 19.30 per consulenze e informazioni utili. È anche un luogo di ritrovo per chi desidera sconfiggere la solitudine incontrando altre persone e conoscere le numerose attività svolte dai soci che offrono il proprio servizio volontariamente e gratuitamente. Dalla costituzione dell’associazione ad oggi sono numerosi gli obiettivi raggiunti come l’eliminazione delle barriere architettoniche nelle strutture pubbliche, il rifacimento di molti marciapiedi inaccessibili, gli autobus a chiamata dell’Atm per il trasporto pubblico urbano, l’apertura del Centro di Riabilitazione Polifunzionale Borsalino. Il 20.02.2014, dopo vent’anni di impegno, sono entrati i primi “inquilini” nella Comunità alloggio per persone con gravi disabilità motorie dedicata alla memoria di Rosanna Benzi, per la nascita della quale l’associazione si è battuta fin dal 1995. Attualmente, nella struttura, vivono agevolmente nove “inquilini”. Nel 2004 si è acquistato un pulmino attrezzato al trasporto delle persone con disabilità per consentire ai soci di partecipare agli incontri e riunioni fuori città ed anche per fare piacevoli escursioni. Dal giugno 2007, l’associazione IDEA promuove la collaborazione con le altre associazioni che si occupano di disabilità in quanto ritiene che la condivisione di un progetto comune sia la giusta premessa per ottenere più diritti per chi è in difficoltà. Nel 2015, infine, l’associazione ha chiesto e ottenuto l’affiliazione a “LIBERA-Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, fondata da don Luigi Ciotti. Il Presidente dell’associazione IDEA è attualmente Vicepresidente della Fish Piemonte (Federazione delle associazioni che si occupano di disabilità).

30/08/2019

La Redazione

fbshare   ttshare

Potrebbero interessarti...



ALESSANDRIA: questo weekend ritorna Alecomics

Il tema di quest'anno sono i Robot in occasione dei 40 anni della serie classica di Gundam



NOVARA: domenica si racconta con il corpo e la musica al Broletto

“SOUND TELLER & BODY TALES”. Raccontare con i suoni e con il corpo - Domenica 15 settembre ore 21 - Cortile del Broletto



ALBA: Baker e Kerouac, un dialogo possibile

42ª Stagione Musica da Camera di Alba - Baker & Keruac – Listening to each other - Jazz – Literary concert - Mercoledì 18 settembre, ore 21, sala Beppe Fenoglio – Alba



ALBA: il 18 open day all'Istituto Musicale

Aperte fino al 20 settembre le iscrizioni all’Istituto Musicale di Alba - Open day il 18 settembre



NOVARA: CONTAMINAZIONI CULTURALI, LA SECONDA EDIZIONE

CONTAMINAZIONI CULTURALI - Festival di Musica e Teatro 2^ edizione



VIGEVANO: Luigi Dellatorre si mette a nudo

L’artista si racconterà in un’intervista un po’ fuori dagli schemi realizzata in collaborazione con la giornalista Paola Doria



VIGEVANO: incontro formativo del progetto LEA (Libera e Autonoma)

Il progetto curato dalle Rete Interistituzionale Territoriale Antiviolenza di Pavia mira ad aiutare le donne vittime di violenza a riappropriarsi della propria vita



SANNAZZARO: l'Orchestra d'archi del Costa in concerto

L'appuntamento è per domenica 8 settembre alle 17 all'interno della chiesa parrocchiale



ALBA: un weekend a tutto Fenoglio

MARATONA FENOGLIANA - 8 settembre 2019, ore 15.00 -Ritrovo Centro studi Beppe Fenoglio – piazza Rossetti 2



CUNEO: la mostra sul mito di Fausto Coppi

Beppe Conti, Luciana Rota e Faustino Coppi presentano a Cuneo i loro ultimi libri sulla vita e le imprese del Campionissimo e accompagnano i visitatori alla mostra allestita in San Francesco. Venerdì 6 settembre, alle 18, nel Salone d’Onore del Comune. Alle 16,30, tour eccezionale all’esposizione in compagnia dei tre ospiti.


Galleria Fotografica