Back to Top

Giornale on line registrato al Tribunale di Pavia n. 2/2016

SAN VALENTINO: curiosità da tutto il mondo

Foto SAN VALENTINO: curiosità da tutto il mondo

CULTURA

C'è forse un Dio che sia potente abbastanza contro l'amore? Questa strana, pazza e contagiosa malattia alla quale nessuno è immune. Almeno una volta nella vita tutti noi abbiamo provato l’ebbrezza di essere innamorati. Tra poco è San Valentino, giornata da tempi lontani, anzi lontanissimi, dedicata agli innamorati. Il 14 di febbraio è la festa consolidata nel tempo delle coppiette e del romanticismo per eccellenza e la sua storia nasce come risposta cristiana alla festività romana dei Lupercalia, giorni dedicati al fauno Luperco che proteggeva il bestiame dai lupi. Nulla di romantico ed infatti sarà proprio papa Gelasio I nel 496 ad istituire la festività in nome del martire Valentino da Terni. La pratica moderna di festeggiare San Valentino, con lo scambio di doni o messaggi d’amore, risale invece con ogni probabilità all’Alto Medioevo e la sua massiccia diffusione in Francia e in Inghilterra è dovuta all’opera dei benedettini che operavano nei molteplici monasteri. Una tesi avvallata dagli studiosi sarebbe quella che vede Geoffrey Chaucer, poeta inglese dell’epoca, per primo annunciare San Valentino come festa dell’amore. In una delle sue opere il cantore cita la ricorrenza del fidanzamento del re Riccardo III con Anna di Boemia e la fa diventare emblema dell’amore trionfante sul male. Pur rimanendo incerta l'evoluzione storica della ricorrenza, ci sono alcuni riferimenti storici che fanno ritenere che la giornata di San Valentino fosse dedicata agli innamorati già un po’ dopo l’anno Mille. Fra questi c'è la fondazione a Parigi, il 14 febbraio 1400, dell'"Alto Tribunale dell'Amore", un'istituzione ispirata ai principi dell'amor cortese. Il tribunale aveva lo scopo di decidere su controversie legate ai contratti d'amore, i tradimenti, e la violenza contro le donne. I giudici venivano selezionati sulla base della loro familiarità con la poesia d'amore. Esiste un antico motto che recita: “A San Valentino ogni Valentino sceglie la sua Valentina". E la prima lettera d’amore della storia, almeno di quella di cui abbiamo traccia, è stata scritta nel quindicesimo secolo da Carlo d’Orleans detenuto nella Torre di Londra dopo la sconfitta in battaglia. Carlo scrive una lettera appassionata alla moglie dicendo: “Je suis desja d'amour tanné, ma tres doulce Valentinée…”. Le valentine diventano così lettere d’amore e regali all’amata come segno del sentimento provato. L’uso “industriale” di mandare questi pegni d’amore risale all’Ottocento in America. Imprenditori iniziarono a produrre in massa biglietti amorosi e fu proprio l’idea imprenditoriale a far crescere la ricorrenza nella cultura popolare. L’amore è sempre lo stesso ma tanti sono i modi di festeggiarlo. In Germania, un po’ come in Italia, gli innamorati si scambiano fiori, piccoli regali, bigliettini e magari si concedono una romantica cena a lume di candela. Se qui da noi la fa da padrone il cioccolato, in Olanda, è il cuore di liquirizia il dono più apprezzato per la propria Valentina. L’Inghilterra invece è anche il luogo per gli innamorati più timidi: molti spediscono all’amatao bigliettini e piccoli doni in forma anonima. Il Giappone stupisce sempre per la complessità dei rituali nelle occasioni più formali o meno. La festa di San Valentino qui è molto sentita tra i giovani e la tradizione prevede che siano le ragazze a fare omaggio ai maschi di una scatola di cioccolatini. La differenza rispetto al resto del mondo è che qui non devono essere necessariamente fidanzati o mariti: possono donare cioccolato agli amici, ai colleghi, ai datori di lavoro. Gli uomini che ricevono il cioccolato per San Valentino devono ricambiare il dono ricevuto regalando cioccolato bianco un mese esatto dopo San Valentino, festa conosciuta come il White Day. Per gli spagnoli solo rose rosse come simbolo d’amore mentre negli Stati Uniti anche i bambini si scambiano bigliettini affettuosi magari con disegnato il loro cartone animato preferito. Ovunque trionfa l’amore, quindi non posso fare altro che augurare a tutte le coppie di innamorati di trascorrere un fantastico San Valentino. Cari single, non disperate, presto sarà la vostra festa, e magari tante belle sorprese a breve vi attenderanno. Auguri a tutti! Paola Doria Ps. Single o meno, siate innamorati prima di tutto di una cosa: la vostra vita.

08/02/2019

Paola Doria

fbshare   ttshare

Potrebbero interessarti...



VIGEVANO: la storia del Beato Matteo Carreri

Come Gian Francesco Carreri diventò Fra Matteo e di come Vigevano lo accolse come secondo patrono della città



Lo sapevate che il teleobiettivo è nato a TROMELLO?

Il suo inventore si chiama Francesco Negri e fu non solo pioniere nella fotografica ma anche nella microbiologia



Le Wunderkammer, il luogo dove perdersi nella contemplazione del mondo

Una stanza delle meraviglie per stupire e rimanere stupiti...



VIGEVANO: Ufo nella chiesa di San Carlo?

Oggetti non identificati rappresentati nei cieli di Vigevano nei dipinti del Settecento. Cosa avrà mai visto l'autore di queste opere?



Il primo animatore della storia è italiano e si chiama QUIRINO CRISTIANI

La storia del primo Walt Disney italiano, originario di Santa Giuletta



Il cinema pionieristico dell’Altrove

un viaggio alla riscoperta del cinema d'avanguardia d'altri tempi



la storia di Carolina Invernizio la prima

La scrittrice vogherese nata a metà Ottocento e divenuta famosa per le sue storie popolari dal sapore un po' dark oggi viene rivalutata dalla critica



Il ritratto di CARLO ERBA, oggi in tutte le farmacie

Forse non tutti sanno che Carlo Erba, famoso farmacista dell'Ottocento (oggi una casa farmaceutica porta ancora il suo nome), era originario di Vigevano...



Il mugnaio e il sapore autentico di Grazia Nidasio

Il mugnaio che sfornava tegolini o Valentina Mela Verde, storie quotidiane che riuscivano ad appassionare i ragazzi



Le leggende di un Natale cupo

ATTENZIONE: articolo fortemente sconsigliato ai deboli di cuore.


Galleria Fotografica