Back to Top

Giornale on line registrato al Tribunale di Pavia n. 2/2016

NOVARA: informazione e prevenzione per la giornata mondiale alla lotta all'AIDS

Foto NOVARA: informazione e prevenzione per la giornata mondiale alla lotta all'AIDS

EVENTI

"Anche quest’anno riproponiamo un evento di sensibilizzazione perchè è importante che i giovani siano informati e possano avere gli strumenti necessari sia per valutare la gravità di un problema, sia per mettere in atto comportamenti responsabili rispetto alle situazioni di trasmissione delle malattie sessualmente trasmissibili che, evidentemente, risultano essere ancora ampiamente diffuse". L’assessore alle Politiche giovanili Franco Caressa e l’assessore all’Istruzione ed Educazione Valentina Graziosi presentano l’evento organizzato in concomitanza della Giornata mondiale per la lotta all’Aids che si terrà alle 10 del 3 dicembre nell’aula magna dell'Università degli studi del Piemonte Orientale (via Perrone, 18). L’organizzazione è a cura dell’ufficio Informagiovani del Comune insieme con la Scuola del Teatro musicale e Radio Onda e gode del patrocinio del Ministero all’Istruzione, Università e ricerca, dell’Upo e della Provincia di Novara. "L’iniziativa – aggiungono gli assessori - è rivolta agli studenti delle Scuole secondarie di secondo grado, ai docenti e agli studenti universitari e mette al primo posto l’importanza della prevenzione e la consapevolezza di come determinate patologie possano essere evitate. L’Aids è una di queste. I dati che ci vengono presentati dai medici dei centri di cura sono piuttosto preoccupanti: il panorama, rispetto agli anni Ottanta, quando il virus aveva cominciato a diffondersi in maniera che sembrava inarrestabile, è completamente cambiato, così com’è cambiata, per una serie di motivi, la tipologia dei pazienti. E’ pertanto nostro dovere contribuire a creare una nuova cultura quotidiana rispetto a questa e ad altre malattie che, evidentemente, trovano ancora diffusione perché il livello di attenzione e di conoscenza e la costante necessità di fare prevenzione sembrano essere venuti meno". Gli interventi saranno come sempre caratterizzati "da relatori qualificati che appartengono alle realtà sanitarie locali e che esporranno dati di tipo scientifico, ma anche da testimonianze e punti di vista – rimarcano a conclusione gli assessori - che possano contribuire a restituire l’aspetto umano e psicologico dei problemi che i malati devono affrontare e che possano così fornire ulteriori argomenti per il dibattito finale". Nel corso dell’incontro è previsto un breve intervento della Scuola del Teatro Musicale di Novara per rappresentazione a tema.

28/11/2018

La Redazione

fbshare   ttshare

Potrebbero interessarti...



ALBONESE: sabato pomeriggio festa della donna con il Centro Antiviolenza Kore

Sabato pomeriggio dalle 14.30 tutti sono invitati presso la tecnostruttura di Albonese per un pomeriggio dedicato alla figura femminile con il Centro Antiviolenza Kore



CASSOLNOVO: Il Centro Antiviolenza Kore insegna ai bambini come combattere le paure

Il Centro Antiviolenza Kore ha sviluppato un progetto per aiutare i bambini a riconoscere e superare le proprie paure



VIGEVANO: SAMANTHA BONANNO e le sue meraviglie di carta

L'artista incontrerà il pubblico domenica 17 marzo alle 17.30 presso l'associazione Astrolabio di Via Riberia 14 - Vigevano



CASSOLNOVO: verso il bosco con i RISO AMARO

La prima volta della compagnia mortarese di Marta Comeglio al Teatro Verdi di Cassolnovo



ALBA: Ludovico Einaudi in concerto al Busca

Ludovico Einaudi inaugura la primavera del Teatro Sociale Busca - i biglietti sono prenotatili online o presso la biglietteria del teatro



ALESSANDRIA festeggia la donna

Gli eventi Di Marzo Donna 2019 ad Alessandria



NOVARA: arriva il Bulldog Day

UN ESERCITO DI BULLDOG INGLESI E APPASSIONATI IN ARRIVO DA TUTTA ITALIA PER IL 21° #BULLDOGDAY SOLIDALE DEL C.A.B.I.



VIGEVANO: nel weekend torna Essere Donna Oggi

Da venerdì mattina presso la Cavallerizza del Castello ritornerà la manifestazione, alla sua nona edizione, dedicata al mondo femminile



VIGEVANO: il Fileremo commemora il dott. Ubbiali

Il benefattore, prima della sua dipartita, ha donato l'intero immobile per poter ampliare la struttura attuale con "Dopo di Noi" sempre più necessario.



Una mostra dedicata ad ALBA

Si chiama "Tutta mia la città", Alba vista attraverso gli occhi di molti artisti


Galleria Fotografica