Back to Top

Giornale on line registrato al Tribunale di Pavia n. 2/2016

NOVARA: carta famiglia. un aiuto per le famiglie in difficoltà

Foto NOVARA: carta famiglia. un aiuto per le famiglie in difficoltà

NEWS

Il progetto "è finalizzato - ricordano gli assessori al Commercio Laura Bianchi e alle Politiche per la famiglia Federico Perugini - a sostenere le famiglie in possesso dei requisiti di legge con il beneficio economico di sconti o riduzioni tariffarie. Ad aderire e a rientrare nella convenzione stipulata con il Comune sono stati gli esercizi commerciali della grande distribuzione e di vendita al dettaglio. i fornitori di servizi con sede legale e operativa o un'unità di vendita in città di prodotti "alimentari". "non alimentari" e dei "servizi". Sono considerati beni alimentari i prodotti alimentari e bevande analcoliche. beni non alimentari i prodotti per la pulizia della casa. per l'igiene personale. articoli di cartoleria e di cancelleria. libri e sussidi didattici. medicinali. prodotti farmaceutici e sanitari. strumenti e apparecchiature sanitari. abbigliamento e calzature. mentre i servizi comprendono fornitura di acqua. energia elettrica. gas e altri combustibili per il riscaldamento. raccolta e smaltimento rifiuti solidi urbani. servizi di trasporto. ricreativi e culturali. musei. spettacoli e manifestazioni sportive. palestre e centri sportivi. servizi turistici. alberghi e altri servizi di alloggio. impianti turistici e del tempo libero. servizi di ristorazione. servizi socio-educativi e di sostegno alla genitorialità. istruzione e formazione professionale. "La convenzione con le realtà aderenti – ricordano ancora gli assessori - avrà una durata di due anni dalla sottoscrizione della convenzione. che impegna al rispetto delle condizioni stabilite e ad applicare sconti o riduzioni pari o superiori al cinque o venti per cento sul prezzo finale praticato alla generalità dei clienti al momento della vendita a favore dei titolari di Carta Famiglia. previa verifica della validità temporale biennale della medesima ed alla esibizione di un documento d'identità da parte del titolare della Carta e e quello di aderire al programma avvalendosi della possibilità di valorizzare. a scopi promozionali e pubblicitari. la partecipazione all'iniziativa attraverso l'esibizione del bollino associato al logo della Carta con la dicitura 'Amico della famiglia' per sconti o riduzioni pari o superiori al cinque per cento sul prezzo finale praticato alla generalità dei clienti al momento della vendita o con la dicitura 'Sostenitore della famiglia' per sconti o riduzioni pari o superiori al venti per cento sul prezzo finale praticato alla generalità dei clienti al momento della vendita". A proposito delle adesioni registrate. gli assessori si dicono "soddisfatti: si tratta infatti di un primo passo. in quanto il bando di adesione è di tipo “aperto” e qualunque realtà commerciale. artigianale o legata ai servizi potrà far pervenire la propria disponibilità in qualsiasi momento. Riteniamo che. grazie anche alla collaborazione e alla sensibilizzazione da parte delle associazioni di categoria. che ci auguriamo possano essere una costante e un valore aggiunto del progetto. la nostra città abbia cominciato a comprendere il valore della “Carta della famiglia”. soprattutto in un momento particolarmente delicato sul piano economico come quello che molte famiglie stanno vivendo. Ricordiamo infatti che l’iniziativa non è rivolta a nuclei che vivono in situazione di grave indigenza e che hanno diritto a particolari forme di sostegno a cura dei Servizi sociali: possono fare richiesta quanti hanno un Isee entro i 30.000 euro e tre figli minorenni da crescere. Quindi – concludono – si tratta di un progetto attento alle famiglie in difficoltà che vivono in città".

26/10/2018

La Redazione

fbshare   ttshare

Potrebbero interessarti...



ALESSANDRIA: anche il comune aderisce alla campagna contro l'abbandono

un no deciso all'abbandono degli animali durante la stagione estiva



PROGETTO CHANGE 2: dopo l’Open Day, il 25 il torneo di calcio finale

Sabato pomeriggio l'evento conclusivo del progetto: il mini torneo di calcio



IL PROGETTO CHANGE 2 ARRIVA ALLA SUA CONCLUSIONE: IL 13 MAGGIO IN CAVALLERIZZA

Il 13 maggio si concluderà il progetto Change 2 realizzato con le scuole cittadine da Kore Coop



CHANGE2: contro la violenza nelle scuole con Kore e L'Iride News

UNA PREVENZIONE ATTIVA CONTRO LA VIOLENZA NELLE SCUOLE CON KORE COOP - VIGEVANO



Uovo di Pasqua? Qualche curiosità su questa usanza

Lo sapevate che il gesto di regalare uova per l'arrivo della primavera è un'usanza antichissima?



ALESSANDRIA: il sindaco al Lavazza Museum alla ricerca di soluzioni innovative per la città

Il sindaco al Lavazza Museum per raccogliere informazioni per la gestione del Borsalino Museum



ALBA e Parma uniti per il turismo

Alba e Parma stanno lavorando al padiglione della gastronomia per la XIII Unesco Creative Cities Conference di Fabriano



ALESSANDRIA: San Valentino ai musei con una promozione

Chi accede in coppia ai musei dovrà pagare un solo biglietto... Ed in più tante dolci sorprese



ALBA: migliore qualità dell'aria nel 2018.

La città sotto i limiti di sforamento con il miglior risultato raggiunto negli ultimi 16 anni



TANTI AUGURI DI BUONE FESTE DA L'IRIDE NEWS

Ritorneremo dopo la pausa natalizia con tante news ed eventi, nel frattempo... Buone Feste!


Galleria Fotografica