Back to Top

Giornale on line registrato al Tribunale di Pavia n. 2/2016

ALESSANDRIA: alla Cittadella il raduno dei gruppi storici

Foto ALESSANDRIA: alla Cittadella il raduno dei gruppi storici

EVENTI

Domenica 30 settembre l’associazione Aleramica di Alessandria con il patrocinio del Comune di Alessandria. della Regione Piemonte. del Consiglio Regionale del Piemonte e della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria. organizza la settima edizione del Raduno Multiepocale di Gruppi Storici in Cittadella. “Lo scopo con cui nacque questo evento fu innanzitutto quello di dar vita ad un raduno di “addetti ai lavori della rievocazione” – hanno spiegato gli organizzatori -. un’iniziativa mai tentata fino ad allora nella nostra Regione. poi coronata con successo e divenuta ispirazione per altri eventi similari nel nord Italia. Il secondo scopo era quello di raccogliere. insieme al FAI – Delegazione di Alessandria. le firme necessarie ad eleggere la Cittadella di Alessandria “Luogo del cuore” che. grazie anche e soprattutto a questo evento è riuscita a raggiungere il suo obiettivo e ad arrivare prima in classifica nazionale. Da allora altri importanti traguardi sono stati raggiunti e la Cittadella è diventata un centro importante per la realizzazione di eventi sul territorio. aprendo un serio dibattito sulla destinazione da consegnare a questo importante pezzo del patrimonio nazionale. “Anche quest’anno l’Associazione Aleramica intende impegnarsi nella salvaguardia della fortezza perseguendo. con il VII Raduno Multiepocale di Gruppi Storici lo scopo. benefico. di raccogliere fondi (tramite offerte libere da parte di pubblico e partecipanti) necessari ai volontari per gli innumerevoli lavori di manutenzione di cui necessita la storica fortezza. Un altro importante obiettivo sarà quello di offrire a tutti i rievocatori del Centro-Nord Italia. la possibilità di “fare rete” tra loro. promuovendo un momento di incontro che coinvolga epoche differenti (occasione assai raramente possibile in altri tipi di manifestazione” – hanno concluso gli organizzatori. La manifestazione. divenuta oramai un appuntamento fisso. porta ogni anno in Cittadella numerosi rievocatori storici con lo scopo di fornire al pubblico la possibilità di vivere un'esperienza unica nel suo genere. effettuando letteralmente una "passeggiata nella Storia”. Accedendo alla piazza d'Armi si seguirà infatti un percorso che porterà dai Celti fino ai giorni nostri. Interverranno complessivamente 28 gruppi per un totale di 350 rievocatori che saranno collocati nell’anello centrale della piazza d’Armi in ordine cronologico. in base al periodo storico rappresentato; ogni gruppo stazionerà per l’intera durata della manifestazione tramite l’allestimento di un proprio campo (tende storiche. strutture d’epoca. armi. utensili. ecc.). all’interno del quale tutti i rievocatori svolgeranno per l’intera giornata le proprie attività. promuovendo il proprio gruppo storico. Nell’arco della giornata. all’interno dell’area spettacoli. allestita al centro della piazza d’Armi. ciascun gruppo avrà inoltre un momento dedicato in esclusiva in cui proporre un assaggio della propria offerta storico/artistica. Tra le particolarità di questa settima edizione segnaliamo: il Raduno diventa una Practical School: prosegue la preziosa collaborazione con l'Università degli Studi di Torino che. anche per quest’anno. consentirà al raduno di approdare sui banchi universitari. Gli studenti del corso di studio di Scienze del Turismo dell’Università di Torino analizzeranno l’organizzazione dell’evento per meglio comprendere quali sono i passi necessari da intraprendere in quello che potrebbe diventare il loro futuro lavoro. Considerato il successo nelle precedenti edizioni. anche quest’anno verranno organizzate le visite guidate tra i campi dei gruppi storici. Gli studenti dell’Università di Torino. insieme alla prof.ssa Laura Bonato. condurranno i gruppi di visitatori tra gli accampamenti. fornendo notizie generali sul periodo storico rappresentato e permettendo poi ai rievocatori di mostrare le proprie attività. Attività per bambini L’ASM Costruire Insieme propone alle ore 11. un’attività dal titolo “A caccia nella storia”. una caccia al tesoro che prevede l’utilizzo del cellulare e dell’app messaggistica; il gioco conterrà indizi relativi ai musei alessandrini. da ricercare tra gli accampamenti nella Piazza d’Armi. Ai vincitori verranno dati in omaggio biglietti d’ingresso ai musei cittadini e altri gadget. Inoltre i bambini potranno gustare un prodotto offerto dalla Centrale del Latte di Alessandria. Per partecipare al gioco è consigliata l’iscrizione che può essere effettuata. a partire dalle ore 10.30. presso lo stand collocato nell’area giochi in Cittadella. L’attività è rivolta ai bambini a partire dai 5 anni di età. supportati dai genitori. Alle ore 10.30. 11.30. 15.30 e 18 il gruppo storico Teuta Vertamocori di Novara. proporrà una battaglia dei bambini. con simulazioni di duelli celtici. Anche per questo appuntamento è consigliata la prenotazione che può essere effettuata inviando una mail entro il 28/09/2018 a info@aleramica.it oppure iscrivendosi in loco in base alla disponibilità. Format “850” i gruppi storici che hanno aderito metteranno in scena durante le proprie esibizioni. nell’arco del pomeriggio. un episodio che rievoca una parte della storia della nostra città. Format Vivi la Storia I gruppi storici che hanno aderito a questa iniziativa metteranno a disposizione vestiario. equipaggiamenti e un tutor personale per far vivere davvero la Storia in prima persona ad alcuni ospiti esterni. che potranno trascorrere un’intera giornata da rievocatori storici. Gli ospiti saranno selezionati dall'Associazione Aleramica tra giornalisti. blogger. opinion leader. ma anche tra chi ne ha fatto richiesta spontaneamente. Tutte le informazioni sul format. il regolamento e il modulo di iscrizione sono disponibili al link http://www.aleramica.it/cms/index.php?page=raduno-multiepocale . PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE Domenica 30 settembre. ore 10. apertura ufficiale della manifestazione in Cittadella con una scenografica cerimonia che darà ufficialmente il via alle attività dei gruppi storici e ai momenti formativo-didattici che si susseguiranno per l’intera giornata. fino alle ore 19. Alle ore 11.30 circa. un imponente e suggestivo corteo storico multi epocale sfilerà per le vie del centro cittadino. partendo dalla Cittadella. attraversando il ponte Meier fino ad arrivare nel centro storico. con brevi esibizioni durante il percorso. I Alle ore 16. spettacolare corteo storico multiepocale all’interno della Cittadella. al termine del quale è prevista la consegna degli omaggi ai gruppi storici e il saluto delle autorità locali. La chiusura dell’evento avverrà alle ore 19. Esibizioni a rotazione nell'area spettacoli dalle 14 alle 19. Attività per bambini dalle 10.30 alle 12 e dalle 15 alle 18. Banchetti storici presenti durante tutta la giornata. L’Ingresso alla manifestazione sarà gratuito (offerte libere e spontanee saranno raccolte dai volontari del FAI – Delegazione di Alessandria). Altri appuntamenti Pranzo con il revocatore: la proloco di Fiondi propone a pagamento un menù da degustare insieme ai rievocatori. Visite guidate della fortezza saranno organizzate nel corso dell’intera giornata dai volontari del FAI – Delegazione di Alessandria. L’Associazione fotografica Bianco parteciperà al Raduno trasformandolo in un’uscita fotografica a tema. Gli organizzatori ringraziano gli sponsor che con la loro solidarietà e il loro prezioso e contributo renderanno possibile l'organizzazione dell'evento: Centrale del Latte di Alessandria e Asti. Luigi Lavazza S.p.A.. MFstudios. Viticoltori Associati Vinchio-Vaglio Serra. Gruppo Amag. Euromaster - Gomme e Motori srl. Agenzia Immobiliare Habitat. Croce Rossa di Cassine. Proloco di Fiondi. Tecnoluce. ASM Costruire Insieme. Elenco dei gruppi selezionati per la VII Edizione 1. Teuta Vertamocori 2. La Compagnia dell'Unicorno 3. Gr. Storico Culturale SEXTUM 4. Sagitta Historica 5. Winniler - Gruppo Storico Longobardo 6. L'Arc arcieria amatoriale sperimentale 7. La Compagnia del Galletto 8. Compagni di Viaggio 9. Associazione Culturale Compagnia dell'artiglio del Drago 10. Confraternita del Torrione 11. Gruppo storico I Credendari 12. Nova Militia Templi 13. Media Aetas 14. Ars Antiqua e Venus 15. Gruppo storico Sestrese 16. Gruppo Storico Incisa 1514 17. Compagnia del Cardo e del Brugo 18. Il Tempo Ritrovato 19. 59eme demi brigade d’infanterie de ligne di Marengo 20. Assoc. "Trois Piquets - 111eme de Ligne" 21. G. S. RISORGIMENTALE 23 MARZO 1849 22. Assoc."Trois Piquets - Bersaglieri" 23. Arma Dotta 24. Decimo Reggimento Fanteria Louisiana 25. Engineer Special Brigade Italy 26. 10th MOUNTAIN DIVISION HISTORICAL REENACTMENT UNIT 27. Gruppo Sbandieratori e Musici Borgo Viatosto 28. Musici e Alfieri dell'Onda Sforzesca

25/09/2018

La Redazione

fbshare   ttshare

Potrebbero interessarti...



ALBONESE: sabato pomeriggio festa della donna con il Centro Antiviolenza Kore

Sabato pomeriggio dalle 14.30 tutti sono invitati presso la tecnostruttura di Albonese per un pomeriggio dedicato alla figura femminile con il Centro Antiviolenza Kore



CASSOLNOVO: Il Centro Antiviolenza Kore insegna ai bambini come combattere le paure

Il Centro Antiviolenza Kore ha sviluppato un progetto per aiutare i bambini a riconoscere e superare le proprie paure



VIGEVANO: SAMANTHA BONANNO e le sue meraviglie di carta

L'artista incontrerà il pubblico domenica 17 marzo alle 17.30 presso l'associazione Astrolabio di Via Riberia 14 - Vigevano



CASSOLNOVO: verso il bosco con i RISO AMARO

La prima volta della compagnia mortarese di Marta Comeglio al Teatro Verdi di Cassolnovo



ALBA: Ludovico Einaudi in concerto al Busca

Ludovico Einaudi inaugura la primavera del Teatro Sociale Busca - i biglietti sono prenotatili online o presso la biglietteria del teatro



ALESSANDRIA festeggia la donna

Gli eventi Di Marzo Donna 2019 ad Alessandria



NOVARA: arriva il Bulldog Day

UN ESERCITO DI BULLDOG INGLESI E APPASSIONATI IN ARRIVO DA TUTTA ITALIA PER IL 21° #BULLDOGDAY SOLIDALE DEL C.A.B.I.



VIGEVANO: nel weekend torna Essere Donna Oggi

Da venerdì mattina presso la Cavallerizza del Castello ritornerà la manifestazione, alla sua nona edizione, dedicata al mondo femminile



VIGEVANO: il Fileremo commemora il dott. Ubbiali

Il benefattore, prima della sua dipartita, ha donato l'intero immobile per poter ampliare la struttura attuale con "Dopo di Noi" sempre più necessario.



Una mostra dedicata ad ALBA

Si chiama "Tutta mia la città", Alba vista attraverso gli occhi di molti artisti


Galleria Fotografica