Back to Top

Giornale on line registrato al Tribunale di Pavia n. 2/2016

ALESSANDRIA: arriva questo weekend il motoraduno

Foto ALESSANDRIA: arriva questo weekend il motoraduno

EVENTI

Il “Motoraduno Motociclistico Internazionale Madonnina dei Centauri”. arrivato alla 73^ edizione consecutiva — sicuramente tra i più importanti non solo in Italia. ma anche in Europa — quest’anno avrà luogo ad Alessandria e Castellazzo Bormida venerdì 6. sabato 7 e domenica 8 Luglio p.v. e nel capoluogo alessandrino avrà la propria base operativa (che comprende le iscrizioni e la distribuzione dei gadget). presso viale della Repubblica. all’interno dei Giardini Pubblici inseriti fra piazza Garibaldi e la Stazione ferroviaria di Alessandria. I dettagli dell’edizione 2018 del Motoraduno sono stati presentati questa mattina nel corso della conferenza nei Giardini di Villa Guerci ad Alessandria. alla presenza di Cherima Fteita. Assessore comunale alle Manifestazioni ed Eventi di Alessandria. di Piervittorio Ciccaglioni. Assessore comunale allo Sport di Alessandria. di Mattia Roggero. Assessore comunale al Marketing territoriale e Turismo di Alessandria. di Gianfranco Ferraris. Sindaco del Comune di Castellazzo Bormida. di Giancarlo Caroglio. Presidente Moto Club “Madonnina dei Centauri” Internazionali di Alessandria. di Antonio Scassi. Presidente Moto Club “Castellazzo Bormida”. di Gian Paolo Coscia. Presidente della Camera di Commercio di Alessandria. di Manuela Ulandi. Presidente di Confesercenti - Provincia di Alessandria. di Silvia Curti. Funzionaria di Ascom Confcommercio - Provincia di Alessandria. in rappresentanza del Presidente Vittorio Ferrari. e di Mimma Galigaris. Presidente d’Onore del 73° Motoraduno. La scelta. quale location della base operativa. del centro storico cittadino è stata già sperimentata positivamente lo scorso anno. facendo registrare un positivo riscontro da parte dei motociclisti italiani e stranieri. ma anche dei semplici cittadini alessandrini (ma non solo) che vogliono osservare da vicino lo spettacolo del motoraduno. Nell’area all’interno di viale della Repubblica. ovviamente chiusa al traffico veicolare. verranno realizzati anche gli eventi collaterali che sono decisamente importanti e molto apprezzati dai ‘radunisti’. quali la ristorazione (oggi definita internazionalmente ‘street food’) e un mercato ambulante legato principalmente al settore della moto. ma non mancheranno iniziative di intrattenimento. organizzate per promuovere l’evento. come ad esempio la musica live. Gli organizzatori dello storico evento mototuristico hanno voluto riportare dallo scorso anno questo grande evento nell’area dei giardini pubblici. anche per permettere a tutti i centauri che vengono in Alessandria. di fruire pienamente e di gustare il cuore della città per i tre giorni di durata della manifestazione. con la possibilità concreta di beneficiare delle attività economico-commerciali presenti e di utilizzare le strutture ricettive del centro città. Va rimarcato come il percorso di rilancio della manifestazione e di sinergia con il centro cittadino del ‘Motoraduno Madonnina dei Centauri’ sia reso possibile grazie all’intesa e al fattivo coinvolgimento di Confesercenti e ConfCommercio di Alessandria (per street food e mercato ambulante settoriale) e grazie all’Amministrazione Comunale di Alessandria per quanto riguarda non solo la disponibilità della location. dei vari permessi. delle modifiche e/o divieti alla viabilità etc.. ma anche per la condivisione di un progetto di rilancio complessivo della Città. a partire dal suo centro. in cui la dimensione del marketing turistico-territoriale e dello sviluppo economico si coniughi efficacemente con quella della valorizzazione dello sport e delle politiche sociali. così come con quella della promozione di eventi e manifestazioni di prestigio e che diano lustro e rilievo ad Alessandria. che quest’anno celebra il proprio 850° anniversario della fondazione. Non va infine dimenticato il prezioso sostegno che da alcuni anni viene fornito da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria. dimostratasi vicina a questo grande evento di mototurismo internazionale. così come quello da parte della Camera di Commercio di Alessandria. Novità nel percorso della sfilata in città Nell’edizione 2018 è stata prevista per domenica mattina una variante al percorso in città di ritorno da Castellazzo Bormida. per permettere di passare sul nuovo ponte Meier. Infatti. quando il corteo delle moto raggiungerà Alessandria. arrivando alla rotonda che si trova in fondo al cavalcavia di viale Brigata Ravenna. svolterà a sinistra. quindi percorrerà spalto Borgoglio. proseguirà per il ponte Tiziano. in fondo alla rotonda svolterà a destra per raggiungere e percorrere il ponte Meier. quindi arrivando sul fondo del ponte svolterà a sinistra per Lungo Tanaro Solferino fino alla rotonda. quindi rotatoria a sinistra per andare a ripercorrere spalto Borgoglio. arrivato poi in fondo allo spalto alla successiva rotonda svolterà a sinistra. alla seconda rotonda proseguirà diritto verso corso Crimea per arrivare poi in piazza Garibaldi. dove il corteo di moto culminerà nella sfilata conclusiva. che transiterà davanti al palco delle Autorità. Castellazzo mette in risalto il proprio importante ruolo per il Motoraduno Castellazzo Bormida — dov’è nato lo storico evento grazie all’intuizione e alla caparbietà del farmacista dott. Marco Re — con l’impegno dell’Amministrazione Comunale e delle molteplici Associazioni locali (in primis la Pro Loco) svolgerà come sempre. in questo contesto. un ruolo decisamente importante e di rilievo. con lo scopo di rendere ancora più significativo e completo questo straordinario evento di mototurismo internazionale. A pagina 41 della rivista ufficiale è presente un servizio dedicato agli eventi programmati a Castellazzo Bormida.

03/07/2018

La Redazione

fbshare   ttshare

Potrebbero interessarti...



ALESSANDRIA: questo weekend ritorna Alecomics

Il tema di quest'anno sono i Robot in occasione dei 40 anni della serie classica di Gundam



NOVARA: domenica si racconta con il corpo e la musica al Broletto

“SOUND TELLER & BODY TALES”. Raccontare con i suoni e con il corpo - Domenica 15 settembre ore 21 - Cortile del Broletto



ALBA: Baker e Kerouac, un dialogo possibile

42ª Stagione Musica da Camera di Alba - Baker & Keruac – Listening to each other - Jazz – Literary concert - Mercoledì 18 settembre, ore 21, sala Beppe Fenoglio – Alba



ALBA: il 18 open day all'Istituto Musicale

Aperte fino al 20 settembre le iscrizioni all’Istituto Musicale di Alba - Open day il 18 settembre



NOVARA: CONTAMINAZIONI CULTURALI, LA SECONDA EDIZIONE

CONTAMINAZIONI CULTURALI - Festival di Musica e Teatro 2^ edizione



VIGEVANO: Luigi Dellatorre si mette a nudo

L’artista si racconterà in un’intervista un po’ fuori dagli schemi realizzata in collaborazione con la giornalista Paola Doria



VIGEVANO: incontro formativo del progetto LEA (Libera e Autonoma)

Il progetto curato dalle Rete Interistituzionale Territoriale Antiviolenza di Pavia mira ad aiutare le donne vittime di violenza a riappropriarsi della propria vita



SANNAZZARO: l'Orchestra d'archi del Costa in concerto

L'appuntamento è per domenica 8 settembre alle 17 all'interno della chiesa parrocchiale



ALBA: un weekend a tutto Fenoglio

MARATONA FENOGLIANA - 8 settembre 2019, ore 15.00 -Ritrovo Centro studi Beppe Fenoglio – piazza Rossetti 2



CUNEO: la mostra sul mito di Fausto Coppi

Beppe Conti, Luciana Rota e Faustino Coppi presentano a Cuneo i loro ultimi libri sulla vita e le imprese del Campionissimo e accompagnano i visitatori alla mostra allestita in San Francesco. Venerdì 6 settembre, alle 18, nel Salone d’Onore del Comune. Alle 16,30, tour eccezionale all’esposizione in compagnia dei tre ospiti.


Galleria Fotografica