Back to Top

Giornale on line registrato al Tribunale di Pavia n. 2/2016

iBand

Foto iBand

EVENTI

«iBand» fa tappa a Novara. Il suggestivo Castello Visconteo scenario Mediaset/LA5 tra musica e spettacolo! Alle ore 21.00 concerto ad ingresso libero dei Disco Over Band. Nuovo talent “targato” Mediaset/LA5 rivolto per la prima volta alle band. gruppi di voci. cori e gospel. Venerdì 22 giugno 2018. dalle ore 09.00 alle 19.00 le telecamere dell’emittente televisiva “LA5”. canale Mediaset. saranno puntate su Novara e. precisamente. distribuite all’interno del Castello Visconteo ove si svolgerà una delle tappe del nuovo talent “iBand”. rivolto a gruppi musicali. canori. cori e cori gospel. Alle 21.00. dopo il Master. sarà di scena la “Disc Over Band”. gruppo musicale locale formatosi all’interno della scuola di musica “Euterpe”. ramo dell’Associazione culturale novarese (no profit) “Suono per te”. Il gruppo è formato da cinque elementi. la frontwoman cantautrice e voce Paola D’Alessandro. alla chitarra Matteo Savini. basso elettrico Alice Spadaccini. tastiere e piano Leonardo Concina ed Alessandro Groppi alla batteria. I ragazzi hanno superato precedentemente le fasi eliminatorie del talent iBand e saranno di scena dal 26 al 31 agosto al Teatro 1 di Cinecittà Word tra le 70 band finaliste. Inoltre parteciperanno al Master numerosi aspiranti artisti provenienti da tante regioni italiane. allo scopo di sposare questo progetto di alta formazione. Il programma andrà in onda successivamente su LA5. La direzione Artistica è affidata al maestro Vincenzo Sorrentino. compositore e direttore d?orchestra diplomato in conservatorio con il massimo dei voti e pluri specializzato in diversi ambiti. sin dall?età di 6 anni il suo “Genio” musicale comincia ad esternarsi: dotato di uno straordinario “orecchio assoluto”. riesce ad interpretare celebri melodie ed a rielaborare famosi e complessi classici. All?età di nove anni viene ammesso al regio conservatorio di Napoli in qualità di pianista. Inizia quindi a scrivere ed interpretare rigorosamente la musica. dando cioè razionalizzazione al suo talento innato. oltre a ricevere molteplici premi in carriera. L’evento è patrocinato dal Comune di Novara e promosso dalla Fondazione “Il Castello”. L’organizzazione è seguita e supportata dall’Associazione culturale “Suono per te”. nella figura della referente responsabile. nonchè Presidente. Prof.ssa Anna Fucci. coadiuvata dagli altri membri del team. la vicepresidente Sara D’Alessandro e dai consiglieri Monica Romussi. Damiano D'Alessandro. Mischel Giunta i quali tutti ringraziano il talent. Mediaset e gli sponsor che hanno sostenuto iBand. progetto di altissima formazione ed anche Flavio Pavia e Francesco Farina per la preziosa collaborazione. «Un evento di simile portata e caratura è nettare per la città di Novara. sempre davvero sensibile agli innumerevoli avvenimenti rivolti all’arte in genere ove la musica n’è una forma di tangible partecipazione collettiva» spiega la Prof.ssa Anna Fucci. «sensibilizzare i giovani a tali ambiti. permettendo un possibile seguito in futuribilità. è senz’altro uno stimolo in più che ammorbidisce il percorso di studio musicale per nulla facile. nonostante la musica riferisca all’animo dell’essere umano. quindi la fatica stessa diviene passione. Un talent come iBand si configura nel corretto mezzo atto a poter varcare step successivi di assoluto rispetto per chi ce la farà. E gli altri non si abbattano. rimane una bella esperienza di cui fare tesoro. Ciò che è importante è riuscire a divertirsi in contest artistici costruttivi necessari alla crescita dei giovani ed alla loro formazione umana. propedeutici ad esperienze di vita capaci di plasmare l’anima. perchè la musica è questo: studio. passione. aggiornamento ed in qualche caso. anche sana competizione» continua la presidente. «infatti con la nostra Associazione. “Suono per te”. intendiamo tutelare. valorizzare e promuovere iniziative di interesse artistico perseguendo finalità di solidarietà e cultura sociale. In quest’ottica vogliamo riconoscere la giusta visibilità a tutti i giovani talenti novaresi e non. nel percorso di formazione. soprattutto in ambito musicale; a tale finalità si aggiunge uno scopo benefico attraverso la realizzazione di progetti concreti di solidarietà a favore della casa famiglia “Spirito Santo” di Trecate. “Suono per Te” oltre a cultura e formazione si occupa soprattutto solidarietà.» La Prof.ssa Fucci conclude citando una significativa frase di solidarietà scritta da Arthur Schopenhauer: «Solo la luce che uno accende a se stesso.risplende anche per gli altri»

15/06/2018

La Redazione

fbshare   ttshare

Potrebbero interessarti...



ALBONESE: sabato pomeriggio festa della donna con il Centro Antiviolenza Kore

Sabato pomeriggio dalle 14.30 tutti sono invitati presso la tecnostruttura di Albonese per un pomeriggio dedicato alla figura femminile con il Centro Antiviolenza Kore



CASSOLNOVO: Il Centro Antiviolenza Kore insegna ai bambini come combattere le paure

Il Centro Antiviolenza Kore ha sviluppato un progetto per aiutare i bambini a riconoscere e superare le proprie paure



VIGEVANO: SAMANTHA BONANNO e le sue meraviglie di carta

L'artista incontrerà il pubblico domenica 17 marzo alle 17.30 presso l'associazione Astrolabio di Via Riberia 14 - Vigevano



CASSOLNOVO: verso il bosco con i RISO AMARO

La prima volta della compagnia mortarese di Marta Comeglio al Teatro Verdi di Cassolnovo



ALBA: Ludovico Einaudi in concerto al Busca

Ludovico Einaudi inaugura la primavera del Teatro Sociale Busca - i biglietti sono prenotatili online o presso la biglietteria del teatro



ALESSANDRIA festeggia la donna

Gli eventi Di Marzo Donna 2019 ad Alessandria



NOVARA: arriva il Bulldog Day

UN ESERCITO DI BULLDOG INGLESI E APPASSIONATI IN ARRIVO DA TUTTA ITALIA PER IL 21° #BULLDOGDAY SOLIDALE DEL C.A.B.I.



VIGEVANO: nel weekend torna Essere Donna Oggi

Da venerdì mattina presso la Cavallerizza del Castello ritornerà la manifestazione, alla sua nona edizione, dedicata al mondo femminile



VIGEVANO: il Fileremo commemora il dott. Ubbiali

Il benefattore, prima della sua dipartita, ha donato l'intero immobile per poter ampliare la struttura attuale con "Dopo di Noi" sempre più necessario.



Una mostra dedicata ad ALBA

Si chiama "Tutta mia la città", Alba vista attraverso gli occhi di molti artisti


Galleria Fotografica